Daniela Rosi

Nasce a Isola della Scala (Verona) nel 1959. Diploma accademico in scenografia, si occupa da molti anni del rapporto che esiste fra arte e malattia, sia in relazione alle neuroscienze, che alle produzioni degli artisti irregolari. E’ stata curatrice di oltre cinquanta mostre di Arte irregolare, realizzate in diverse città italiane, tra cui la sezione speciale dedicata all’Outsider Art alla fiera mercato ArtVerona fin dalla prima edizione del 2005.

E’ coordinatrice del progetto sull’Outsider Art all’Accademia di Belle Arti di Verona che vede coinvolti gli atelier dei centri diurni di psichiatria di Marzana, Borgo Roma, Ca’Vignal a Verona; l’atelier AutArt del centro psicosociale di Mantova e l’atelier di Libera Espressione del centro neurologico di riabilitazione Franca Martini di Trento.

Autrice di diversi articoli e saggi sul tema dell’Outsider Art per riviste e cataloghi d’arte nazionali e internazionali, dirige la collana “I Funamboli” per i tipi della Campanotto di Udine, dedicata agli artisti marginali. E’ responsabile culturale del Centro di riabilitazione neurologica “Franca Martini” di Trento.

E’ parte di Officina delle Nuvole.

0


0


0



Annunci